Giorno dopo giorno, molti di noi sono a contatto con l’inquinamento atmosferico. L’inquinamento ambientale può essere incredibilmente dannoso per la propria cute; alcuni sottovalutano quest’aspetto, dovendo poi affrontare le conseguenze dovute alla loro superficialità. Quali sono i problemi che possono essere causati dalla contaminazione ambientale e come combattere queste complicazioni? Ecco tutto quello che occorre sapere.

Inquinamento ambientale: come rovina la pelle?

Ci sono svariati modi attraverso i quali l’inquinamento ambientale rovina la pelle. Ad esempio, l’esposizione prolungata a un ambiente ricco di smog o gas di scarico può portare la cute a diventare opaca, secca e soggetta a stress. Inoltre, l’invecchiamento cutaneo viene accelerato ed è possibile notare segni del tempo indipendentemente dalla propria età. Ecco che possono comparire numerose rughe, specialmente sul viso e su altre zone sensibili del corpo. In più, la pelle esposta a un ambiente nocivo può perdere tonicità.

Per contrastare questi effetti ed eliminarli puoi affidarti ai cosmetici vegan realizzati da Centocolori.

Quali sono gli ingredienti dei cosmetici vegan?

Gli ingredienti dei cosmetici vegan prodotti da Centocolori possiedono tutto quello che serve per riuscire a contrastare i danni dell’inquinamento. I prodotti vengono realizzati con elementi naturali, in grado di rispettare il ph della pelle e il suo microbioma. Ad esempio, sono state sviluppate creme e lozioni a base di Pentativin, un fattore idratante che riesce a catturare l’acqua, fornendo alla cute l’idratazione di cui necessita, in modo naturale. Allo stesso tempo, molti dei prodotti sviluppati da Centocolori contengono l’Aurafirm, uno speciale prebiotico che svolge un lavoro fondamentale, vale a dire quello di mantenere rilassata la pelle nonostante lo stress che può accumulare nel corso del tempo.

Leggi anche: L’equilibrio della pelle e il suo microbioma

Un altro elemento fondamentale che aiuta a combattere l’inquinamento della pelle è l’Alpaflor Edelweiss, un anti-ossidante capace di contrastare le tossine presenti nella cute. Un’altra sostanza utile per combattere l’inquinamento della pelle è l’Ectoin, una molecola contenuta in alcune creme per il viso che aiuta a proteggere gli strati di cellule dell’epidermide.

Quali sono i prodotti Centocolori adatti per proteggere la pelle dall’inquinamento?

Qualcuno potrebbe chiedersi quali sono i prodotti sviluppati da Centocolori per proteggere la pelle dall’inquinamento. Per proteggere il viso, è possibile scegliere un detergente viso, facile da applicare, adatto a tutti i tipi di pelle, specialmente a coloro che hanno una pelle molto sensibile. Oppure, si può puntare sul siero viso, un prodotto in grado non solo di eliminare i danni dovuti all’inquinamento, ma anche di idratare, nutrire e sostenere la cute. Infine, dal momento che durante la routine quotidiana si può entrare in contatto con l’inquinamento ambientale, può essere una scelta saggia quella di acquistare la crema giorno che possiede principi anti-age, per contrastare i segni del tempo.

L’ideale è sempre fare una beauty routine completa con i nostri 4 prodotti realizzati per la cura della vostra pelle: nel Pack Daily troverete la routine completa.

Grazie a questi prodotti e agli ingredienti presenti, sarà davvero possibile dimenticarsi di tutte le minacce che l’inquinamento ambientale può portare alla propria cute, ottenendo una pelle perfetta, rilassata e bella da vedere.